Il principio chiave di ogni beauty routine? L'idratazione, naturalmente. #Metodos segnala questo post...

Il principio chiave di ogni beauty routine? Quello su cui si gioca tutta la partita contro i segni del tempo? L’idratazione, naturalmente. Ma sai che il nostro corpo è composto per l'80% da acqua? E questa percentuale risiede nel derma che, a causa di un processo chiamato "respiratio insensibilis" tende a evaporare e, quindi, a lasciare l’epidermide disidratata. Ecco perché una profonda idratazione è essenzialeper il benessere della pelle soprattutto di quella più delicata del nostro viso.

Ma come fare a stabilire quanta sete ha? Innanzitutto devi sapere che esistono mezzi in grado di effettuare check-up cutane e rivelarti il livello di acqua presente nello strato corneo, così come la quantità di sebo e la sensibilità individuale. Ma è molto iportante tenere conto che le esigenze del viso variano a seconda dell'età.

Nella fascia tra i 20 e i 30 anni è molto importante puntare sulla prevenzione e l’idratazione va combinata con antiossidanti come polifenoli, resveratrolo, licopene e coenzima Q10. Dai 40 anni, invece, la pelle tende a perdere idratazione più velocemente e diventa necessario puntare su cocktail idratanti su misura. Con l’arrivo della menopausa, infine, la cute si impoverisce ulteriormente di acqua e sebo, diventando più sensibile e reattiva: è necessario abbinare all'abituale texture quotidiana anche un siero ad hoc che ne potenzi l’azione e restituisca lipidi preziosi "mimando" l’azione degli estrogeni.

Quali sono quindi gli step corretti per una perfetta beauty routine che ci aiuti a mantenere la pelle del viso ben idratata tutto il giorno?

scopri di più...